La difficoltà di essere onnivori

May 24th at 12:00am
Share

Gli erbivori, i carnivori e gli insettivori sono geneticamente programmati per assumere unicamente alcuni tipi di cibi. Altri animali, come gli esseri umani, sono onnivori e la loro dieta dipende da circostanze ambientali, fattori culturali e abitudini più che dalla genetica.

Introdurre una sostanza-cibo nel corpo non è un'azione priva di significato: nella nostra società, nella quale siamo protetti durante tutta la catena di produzione e distribuzione alimentare grazie al rispetto di rigide norme che assicurano la sicurezza del cibo che acquistiamo, non abbiamo sviluppato la consapevolezza della difficoltà di essere onnivori, che è stata però una reale sfida che la nostra specie ha dovuto affrontare sviluppando strategie efficaci per sopravvivere in un ambiente alimentare aperto e pericoloso.  Le preferenze alimentari espresse dai consumatori moderni affondano quindi le loro radici in importanti processi adattativi: i cibi amari sono meno apprezzati rispetto a quelli dolci e grassi perchè il sapore amaro è stato classificato nell'evoluzione come predittivo di tossicità, mentre il sapore dolce e i cibi grassi sono stati sempre riconosciuti come fonte di energia e di nutrimento.

Questa preferenza per i cibi dolci e grassi, in un contesto di benessere economico, ha portato un loro abuso, con conseguente aumento dell'incidenza del diabete e patologie cardiovascolari. Grasso e zucchero, combinati insieme in cibi privi di fibre e ricchi di sodio, agiscono nel sistema nervoso centrale come una droga, influenzando il dispendio energetico, le scelte alimentari e l'appetito grazie ad una modifica dell'attività di alcuni neuropeptidi. 

La fisiologia da sola non riesce a regolare le riserve di grasso di una popolazione che mangia troppo e consuma troppo poco, perchè la condizione di abbondanza alimentare è radicalmente nuova per la nostra specie, il cui patrimonio genetico è programmato per affrontare meglio la scarsità di cibo che la sua sovra-abbondanza.

Nelle farmacie Kerix abbiamo un'ampia scelta di cibi nutraceutici e alimenti funzionali per un'alimentazione attenta ai bisogni dell'organismo dalla colazione alla cena. Non troverai i biscotti della grande distribuzione, ma ti sapremo stupire e incuriosire con la nostra grande passione per  bacche e semi pregiati, spezie e nutrienti ayurvedici, succhi nutraceutici e alimenti integrali. Un nuovo mondo di gustoso nutrimento ti aspetta per fare del cibo la tua prima medicina e un'efficace strategia di prevenzione per mantenere il benessere di mente e corpo a lungo nel tempo!