Salute e malattia, prevenzione e cura

August 31st at 12:00am
Share

Fin da bambini, durante il corso della nostra vita, ci vengono impartiti, a scuola e dalla famiglia, tantissimi insegnamenti e nozioni, al fine di prepararci al meglio per la nostra vita da adulti. Ben poca importanza e attenzione è rivolta però all’insegnamento di come prendersi cura di noi stessi e di come mantenere la nostra salute, il bene più prezioso che abbiamo, il più a lungo possibile…Ma non è sempre stato così. Nell’antica Grecia, per esempio, prenditi cura di te stesso era in assoluto il precetto fondamentale che costituiva l’essenza della condotta personale della persona saggia. La gestione della salute era, a quel tempo, impersonificata dai due miti di Igièa, la latina Salus, e Asclepio, il latino Esculapio. Igièa è la personificazione della sanità fisica e spirituale, a cui gli uomini hanno diritto se conducono saggiamente la propria vita. Asclepio è il patrono della medicina, divinità guaritrice alla quale i malati si rivolgono per il risanamento. Dalla dea Igièa abbiamo ricavato la radice del nostro sostantivo “igiene” ( che non a caso ha conservato il dittongo ”ie”), ma ci siamo completamente dimenticati del suo profondo messaggio originario di conservazione della salute fisica e spirituale. Ci rivolgiamo, invece, continuamente ad Asclepio e ai suoi moderni discendenti, perchè grazie alla loro scienza ci restituiscano la salute persa.

         Fig. Igièa e Esculapio ai musei Capitolini di Roma

La nostra visione delle malattie è diventata sempre più fatalista, come se fossero calamità che si manifestano senza nessuna ragione, determinate dal caso (o dal fato): poco o nulla noi cerchiamo in realtà di fare per evitare la gastrite, la colite, l’ipertensione, il diabete senile, l’allergia, l’asma, il cancro…

Esiste, però, un altro modo di interpretare la malattia e cioè che essa sia, molto spesso, il risultato finale di una serie di errori comportamentali ripetuti per anni, che hanno portato al disequilibrio.

Se la malattia fosse vista sotto quest’ottica, potrebbe venire interpretata in maniera positiva, come un campanello di allarme che avvisa che forse stiamo commettendo degli errori comportamentali,  dandoci quindi la possibilità di cambiare strada, evitando di ammalarci in maniera più grave.

Non possiamo pensare che cibi contaminati con pesticidi, errori dietetici, mancanza di attività fisica, inquinamento ambientale (chimico ed elettromagnetico), ritmi di vita troppo faticosi ed in contrasto con le leggi di natura, l’esposizione a stress fisici ed emozionali continui non si ripercuotano sulla salute e non ci conducano allo stato di malattia.

Nelle farmacie Kerix poniamo particolare attenzione alla prevenzione, poichè riteniamo che sia lo strumento fondamentale per assicurare una qualità di vita migliore. Nelle farmacie Kerix potrai trovare ottimi rimedi per prevenire le comuni malattie stagionali e altri utili a "bloccare" la malattia quando ne compaiono i primi sintomi. Ad esempio, se sei "predisposto" a raffreddori e catarri durante l'inverno, non aspettare il freddo e la malattia, puoi attuare un'efficace prevenzione! Se invece desideri conoscerti di più e migliorare il tuo stato di salute agendo sull'alimentazione, i test personalizzati di nutrigenetica e nutrilipidomica fanno per te. Ti aspettiamo in farmacia!