LATTOSIO: SÌ O NO? SCOPRILO GRAZIE ALLA NUTRIGENETICA!

January 6th at 12:00am
Share

Ci sono delle interazioni tra genetica e dieta ben definite e una di queste è l'intolleranza al lattosio. 

Grazie ad un semplice prelievo di saliva, l'analisi genetica analizza la presenza della variazione genetica necessaria alla produzione dell'enzima lattasi, in assenza del quale non è possibile digerire correttamente il lattosio dopo l'infanzia.

L'assenza genetica dell'enzima lattasi è comune alla maggior parte della popolazione mondiale e della popolazione dell'Europa Centrale. Gli intolleranti (intolleranza genetica) al lattosio dovranno seguire una dieta priva di questo zucchero.

Quali formaggi contengono poco lattosio? (dati pubblicati dal servizio di endoscopia digestiva-Frascati)

Cheddar (formaggio inglese morbido)  0,23g lattosio per 100g di formaggio

Parmigiano  0,15g lattosio per 100g di formaggio

Brie  tracce

Toma  tracce

Ricotta di mucca tracce

Asiago  tracce

Caciocavallo tracce

caciotta toscana tracce

Certosino tracce

Emmenthal tracce

Fontina tracce

Gorgonzola tracce

Grana Padano tracce

Mascarpone tracce

Pecorino tracce

Provola dolce e affumicata tracce

Robiola tracce

Scamorza tracce

Stracchino tracce

Taleggio tracce

 

Nelle farmacie Kerix siamo fortemente specializzati in nutrigenetica e offriamo i test più aggiornati. Chiama per un appuntamento, ti aspettiamo in farmacia!