LA PELLE IN AYURVEDA

June 21st at 12:00am
Share

Per noi occidentali la pelle è spesso considerata una semplice barriera protettiva e siamo abituati a pensare di migliorarne l'aspetto utilizzando i cosmetici. Le sue reazioni vengono, il più delle volte, sedate con farmaci antinfiammatori senza dare troppo peso alla causa di tale manifestazione

Per l'Ayurveda la pelle è il nostro secondo stomaco: prendersi cura della pelle in questa antica scienza medica vuol dire agire in modo intelligente anche dall'interno, poichè spesso un problema di pelle è il riflesso di disturbi del tratto gastrointestinale o di disturbi del sonno. Migliorando la qualità di questi ultimi, migliora l'aspetto della pelle.

Se in Occidente siamo abituati a considerare la pelle secca un problema estetico da risolvere con una crema idratante, in Ayurveda questo stesso inestetismo è letto in modo totalmente diverso. Per l'Ayurveda lo strato più superficiale della pelle, lo strato corneo, è lo strato di Rasa, che è il nostro plasma. Se le pelle è secca vuol dire che c'è un problema a livello di assimilazione dei nutrienti che porta una cattiva formazione del plasma

Ancora, possiamo analizzare come ci laviamo: utilizzando i comuni saponi, resta sulla pelle una minima parte di tensioattivo, che altera il nostro microbiota cutaneo e può scatenare fastidiose problematiche. L'Ayurveda utilizza detergenti senza tensioattivi, che puliscono per affinità. 

Infine, la tecnica del massaggio con olii speciali è il cuore della cosmetica ayurvedica, poichè rinforza la pelle, migliora la qualità della digestione e del sonno.

Nelle farmacie Kerix siamo specializzati in Ayurveda, ti aspettiamo per consigli personalizzati e con integratori e cosmetici ayurvedici di ottima qualità!